domenica 3 agosto 2014

Zuppa di pesce in Crosta di Pane


Ingredienti (per 4 persone):
Per la zuppa:

  • 2 calamari
  • 1 polpo piccolo (200 g circa)
  • 1 filetto di merluzzo (200 g circa)
  • 350 g di vongole veraci
  • 350 g di cozze
  • 150 g di passata di pomodoro
  • 3-4 pomodori rossi da sugo
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 peperoncino
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • olio evo
  • sale
  • prezzemolo fresco
Per il pane:
  • 150 g di farina manitoba
  • 350 g di farina 0
  • 6 g di lievito di birra fresco
  • 300 g di acqua tiepida
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 cucchiaio di olio

Procedimento:
Per prima cosa preparate l'impasto del pane: se mangerete la zuppa a pranzo impastate di mattina, se la preparate per cena, impastate dopo pranzo.
Sciogliete il lievito in un bicchiere di acqua e versate questo composto in una ciotola in cui avrete mescolato le due farine. Impastate aggiungendo poco per volta la restante parte di acqua.
Per ultimi aggiungete il sale e l'olio: continuate ad impastare finché l'olio sarà stato completamente assorbito dalla farina e avrete ottenuto un panetto liscio, sodo ed elastico.
Fate lievitare a temperatura ambiente in una ciotola coperta con un canovaccio fino al raddoppio del volume (in estate 2 ore bastano).
Ora sgonfiate il panetto e fatelo lievitare di nuovo fino al raddoppio (serve ad avere un pane più leggero e digeribile).
A questo punto dividetelo in 4 parti e stendete ciascuna di queste con il matterello fino ad ottenere una sfoglia spessa 5 mm.
Lasciate riposare fino a che la zuppa è pronta per essere infornata.

E' il momento della zuppa (cominciate a prepararla a metà della seconda lievitazione del pane).
Prima di cominciare dovrete avere: il pesce pulito (magari dal pescivendolo) e lavato, vongole lasciate spurgare in acqua salata e sciacquate, cozze spurgate e lavate (qui il processo è più lungo di quello delle vongole, per questo noi le abbiamo prese surgelate).
Preparate un fondo di cottura con olio, spicchio di aglio intero, peperoncino privato dei semi e filamenti interni e tagliato a pezzetti: appena l'olio comincia a sfrigolare, togliete l'aglio e mettete nella padella i calamari tagliati ad anelli e il polpo a pezzetti. Abbassate la fiamma.
Dopo 10 minuti aggiungete il merluzzo intero (si sfalderà da solo durante la cottura).
Fate cuocere circa 5 minuti, quindi sfumate con il vino bianco.
Quando l'alcol sarà completamente evaporato (lo capirete perchè non si sentirà più l'odore del vino), aggiungete la passata ed i pomodori a pezzetti, aggiustate di sale e fate cuocere a fiamma media per 10 minuti.
Aggiungete cozze e vongole.
Dopo 10 minuti, quando l'acqua dei crostacei sarà evaporata, ma non completamente, spegnete il fuoco e versate la zuppa in 4 cocottine da forno, insieme a un rametto di prezzemolo.


Ricoprite le cocotte con la pasta del pane (che nel frattempo avrete steso): fatela aderire ai bordi del recipienti, poi con un coltello ritagliate l'eccesso.
N.B. Usate l'impasto avanzato per fare delle focaccine da servire con la zuppa stessa.





Con una forchetta bucherellate la superficie della pasta del pane e spennellatela con dell'olio.
In forno a 250 ° per circa 15 minuti (fino a doratura).

Ora non resta che rompere la Crosta di Pane e inzupparla nella deliziosa Zuppa di Pesce :)








Lascia un Commento / Leave a Comment