mercoledì 27 agosto 2014

I Pansoffici


La ricetta per una colazione d'altri tempi: latte e pane...

Ingredienti:

  • 250 g di farina di grano tenero tipo 00
  • 250 g di farina manitoba
  • 100 g di Li.Co.Li. rinfrescato 2 volte
  • 300 g di latte tiepido
  • 80 g di miele
  • 100 g di burro (di cui 30 g fuso)

Procedimento:
Noi abbiamo usato l'impastatrice, ma si può anche impastare a mano inserendo gli ingredienti nello stesso ordine.
Setacciate le due farine nella ciotola dell'impastatrice, lasciandone da parte 3 cucchiai.
Unite il Li.Co.Li. e il latte e avviate con il gancio a foglia a bassa velocità.
Quando questi ingredienti si sono amalgamati unite il miele a filo, poco per volta, poi il sale.
Tagliate i 70 g di burro (che deve essere molto freddo) a fettine sottili: pressate leggermente una fettina con le dita, inserite nella ciotola dell'impastatrice insieme a una spolverata di farina (quella che avevate messo da parte) e, quando l'impasto l'ha completamente assorbita, procedete con altro burro.
Per ultimo unite il burro fuso, che serve a rendere più soffici i panini.
Portate l'impastatrice a velocità media finché l'impasto raggiunge l'incordatura: dovrà essere completamente avvolto attorno alla foglia, lasciando le pareti e il fondo della ciotola puliti e dovrà essere tanto elastico da non spezzarsi se ne stirate un lembo con le mani.
Coprite la ciotola con la pellicola e fate lievitare fino al raddoppio: nel nostro caso sono bastate 6 ore, ma, in base alla temperatura, possono servirne fino a 10-12 (non dimenticate che il Li.Co.Li. è un lievito naturale: non potete mettergli fretta!).

A questo punto rovesciate l'impasto sul piano da lavoro leggermente infarinato e procedete con le cosiddette pieghe "stretch and fold" per rinforzare la maglia glutinica dell'impasto, che risulterà così più sodo e facile da maneggiare:
1) Tirate verso l'esterno un lembo dell'impasto...

2) ...e ripiegatelo verso il centro, premendo leggermente


3) Procedete così 8-9 volte per tutta la circonferenza del panetto

Ora coprite a campana con una ciotola per 15-20 minuti.
Procedete con la formatura dei Pansoffici, la stessa che avevamo usato per i Bagels:
Dividete l'impasto in pezzi da 80 g circa e :
1. Stendete ciascun pezzo dandogli una forma rettangolare
2. Arrotolate dal lato corto
3. Tirate l'impasto per dargli una forma più allungata
4. Arrotolate di nuovo dal lato corto (rivolgete il segno della piega precedente verso l'alto in modo che non sia visibile sulla superficie del Pansoffice).
Queste pieghe servono a garantire un maggior sviluppo in verticale dei Pansoffici.

Ora formiamo i panini:
1. Con una mano formate un anello unendo indice e pollice, mentre con l'altra spingete le porzioni di impasto facendole passare attraverso il suddetto anello: in questo modo otterrete dei panetti circolari dalla superficie regolare (senza bozzi).
N.B. L'ultima parte del panetto che passa attraverso l'anello sarà molto irregolare, quindi assicuratevi di usarla come base dei panetti nel momento in cui li poggiate sul piano da lavoro (infarinato).

Disponete i Pansoffici su delle teglie coperte con carta da forno, ben distanziati, pennellate la superficie con dell'acqua e lasciateli lievitare fino al raddoppio: noi abbiamo atteso 8 ore, poi gli abbiamo dato un leggera "spinta" mettendoli nel forno leggermente tiepido.
Una volta lievitati spennellateli con il latte e infornate a 200° (forno ventilato preriscaldato) per circa 20 minuti: attenti a non farli colorire troppo, altrimenti risulteranno meno soffici.
Qui potete vederli subito dopo la formatura, dopo la lievitazione e dopo la cottura:

 Questa ricetta è nata dalla voglia di un pane fatto apposta per la colazione, con la sofficità del latte e la dolcezza del miele...












Con questa ricetta partecipiamo a "Panissimo", la raccolta mensile di Sandra e Barbara:


4 commenti:

  1. che buoni questi pansoffici!
    sono felice che ci siamo trovate!!!!!
    vi aspettiamo tutti i mesi allora
    Sandra
    siamo anche su pinterest. :O) http://www.pinterest.com/zalapis/panissimo-20/ e su facebook https://www.facebook.com/groups/1423748777845022/... tanto per non farci mancare niente!

    RispondiElimina
  2. Aggiunta su tutti i social network: siamo ufficialmente tue fan!!! :)))

    RispondiElimina
  3. Mamma mia che spettacolo il vostro blog!!!!

    RispondiElimina
  4. Grazie mille!!!!!!!!!!! Il tuo però non è da meno :)))

    RispondiElimina