mercoledì 13 agosto 2014

Crostata vegetariana


Ingredienti (per una crostata di 26x33 cm):

  • 350 g di farina 0
  • 50 g di farina 00
  • 200 g di farina manitoba
  • 6 g di lievito di birra fresco
  • 300 g di acqua tiepida
  • 1 melanzana media senza semi
  • 400 g di pomodori rossi piccadilly
  • 1 mozzarella da 100 g
  • sale
  • origano fresco macinato a coltello
  • olio evo


Procedimento:
In una ciotola, unite le varie farine, aggiungete un pizzico di sale e il lievito sciolto in 100 g di acqua tiepida. Iniziate a lavorare l'impasto e aggiungete man mano la restante acqua, fino ad ottenere un panetto liscio, morbido ed omogeneo.
Ungete con un cucchiaino d'olio il panetto per evitare che si attacchi alla ciotola durante la lievitazione, quindi coprite con un canovaccio e lasciate riposare per almeno un paio d'ore.
Dopo 2 ore, sgonfiate l'impasto, prendete 3/4 del panetto e stendetelo con un matterello su un piano infarinato fino a raggiungere lo spessore di circa 5 mm. Ritagliate la sfoglia secondo la misura del vassoio in cui andrà a cuocere (nel nostro caso 26x33 cm) e adagiatela su di esso (dopo averlo ricoperto con carta da forno). Lasciate lievitare per 1 ora.
Nel frattempo, lavate la melanzana, tagliatela a fettine di 5 mm, grigliatela su piastra e salatela.
Tagliate a pezzetti i pomodorini e conditeli con sale, olio e origano in modo che abbiano il tempo di rilasciare il loro succo.
Tagliate anche la mozzarella a dadini.
Dopo 1 ora, stendete il restante 1/4 di panetto allo spessore di 5 mm, e ricavatene delle strisce larghe 1,5 cm.
Bucherellate con una forchetta la superficie della sfoglia, che nel frattempo sarà lievitata, e conditela: iniziate con metà dei pomodori, facendo cadere anche tutto il succo che avranno rilasciato, poi le melanzane grigliate, quindi la rimanente parte di pomodorini e la mozzarella a dadini.
Per finire, adagiate le strisce di sfoglia ricavate dall'ultimo panetto che le daranno il classico aspetto di una crostata, ma salata!
In forno ventilato a 250 °C per 25 minuti e...pronta da servire, sia calda che fredda!


Da provare!

Ideale anche come aperitivo





2 commenti:

  1. Che bella ricetta! Semplice, golosa, colori stupendi...brave :) :)

    RispondiElimina
  2. Grazie!!! Si sa, con gli ingredienti semplici non si sbaglia mai :)

    RispondiElimina