venerdì 20 giugno 2014

I Bagels



Ingredienti (per 10 Bagels):
Per l'impasto:
  • 300 g di farina di grano tenero tipo 0
  • 200 g di farina manitoba
  • 150 g di acqua tiepida
  • 125 g di latte tiepido
  • 12,5 g di lievito di birra fresco
  • 10 g di miele (1 cucchiaio scarso)
  • 2 prese di sale
Per la bollitura:
  • acqua
  • 1/2 cucchiaio di miele
Per decorare:
  • 1 uovo + 1 cucchiaio di latte + 1 pizzico di sale + 1 pezzetto di scorza di limone
  • semi di papavero (o di sesamo, o di zucca, o niente...)

Procedimento:
Setacciate i 2 tipi di farina in una ciotola, quindi aggiungete il lievito sciolto nel latte e incominciate ad impastare.
Sciogliete il miele nell'acqua e versatela poca per volta nell'impasto.
Aggiungete il sale e continuate ad impastare fino ad ottenere un panetto molto sodo ed elastico.
Fate lievitare a temperatura ambiente per 2 ore:



Ora sgonfiate l'impasto e dividetelo in pezzi da 80 g circa.
Procediamo con la formatura dei Bagels:
1. Stendete ciascun pezzo dandogli una forma rettangolare
2. Arrotolate dal lato corto
3. Tirate l'impasto per dargli una forma più allungata
4. Arrotolate di nuovo dal lato corto (rivolgete il segno della piega precedente verso l'alto in modo che non sia visibile sulla superficie del Bagel).
Queste pieghe servono a garantire un maggior sviluppo in verticale dei Bagels.


Ora formiamo le "ciambelle":
1. Con una mano formate un anello unendo indice e pollice, mentre con l'altra spingete le porzioni di impasto facendole passare attraverso il suddetto anello: in questo modo otterrete dei panetti circolari dalla superficie regolare (senza bozzi).
N.B. L'ultima parte del panetto che passa attraverso l'anello sarà molto irregolare, quindi assicuratevi di usarla come base dei panetti nel momento in cui li poggiate sul piano da lavoro (infarinato).



2. Prendete un cucchiaio di legno, infarinatelo e inseritelo nel centro di ogni panetto. Ruotate il cucchiaio per ampliare il buco e infine fate ruotare  il Bagel attorno al manico del cucchiaio (tipo hula hoop) fino a che il buco avrà un diametro di 2-3 cm (altrimenti in cottura si chiude).



Fate lievitare i Bagels così ottenuti per 20-30 minuti.


Intanto portate a bollore una pentola d'acqua in cui avrete sciolto 1/2 cucchiaio di miele: prendete un Bagel per volta e fatelo cuocere nell'acqua bollente (30 secondi per lato), poi scolatelo con un mestolo forato e mettetelo a raffreddare su una teglia coperta con un panno pulito.
Spennellate i Bagels con l'uovo sbattuto con cucchiaio di latte e, per neutralizzarne l'odore, un pizzico di sale e della scorza di limone.
Cospargete con i semi di papavero e infornate a 200° (forno statico) per circa 20 minuti (fino a doratura).
Fateli raffreddare su una graticella.

prima...

...e dopo la cottura

 Ed eccoli qui: dei panini morbidissimi, profumati e vagamente dolci.
Ideali da farcire, si abbinano sia col dolce che col salato, ma noi li abbiamo apprezzati particolarmente con ripieni che contrastano con la loro dolcezza (ad esempio con un lonzino piccante, versione che purtroppo non abbiamo fatto in tempo a fotografare ;) ).




Qui invece ve li proponiamo in veste tricolore: zucchine grigliate, petto di pollo ai ferri, Pachino croccanti (in forno, conditi con sale, olio e origano).






Lascia un Commento / Leave a Comment