lunedì 2 giugno 2014

Focaccia Primavera


Ingredienti (per 2 focacce):
  • 700 g di farina di grano tenero tipo 0
  • 300 g di farina manitoba
  • 10 g di lievito di birra fresco
  • acqua tiepida
  • olio evo
  • un pizzico di sale fino

Per il condimento:
  • pomodori ciliegini
  • origano
  • sale grosso
  • olio evo






















Procedimento:
Come per tutti gli impasti "panosi":
Farine mischiate in una ciotola;
Lievito sciolto in un bicchiere di acqua: versatelo nella ciotola con la farina e cominciate a impastare;
Aggiungete poco per volta altra acqua e il pizzico di sale e impastate fino ad ottenere un panetto liscio, omogeneo ed elastico;
Fate lievitare per un'ora e mezza a temperatura ambiente;
Sgonfiate e fate lievitare ancora un'ora e mezza;
Sgonfiate l'impasto, dividetelo in due e stendetelo in due teglie (medio-grandi) foderate con carta forno e spennellate di olio;
Lasciate lievitare nel forno spento per circa 2 ore (sì, lo so, è noioso, ma la focaccia ne guadagnerà in termini di leggerezza e sofficità!);
Condite: ciliegini spaccati a metà e "incastonati" nella focaccia, olio, spruzzata di acqua, origano sminuzzato e sale grosso;
In forno a 250° per 25 minuti (o comunque fino a doratura);
Mangiate una focaccia subito (perché non si può resistere al suo profumo delizioso), l'altra fatela raffreddare: il giorno dopo è ancora più buona ;)






A proposito del fatto che servita il giorno dopo la Focaccia Primavera è più buona: perché non la preparate per un picnic, gustandola intiepidita dal sole?

Lascia un Commento / Leave a Comment