domenica 8 giugno 2014

Crostata di ciliegie


Ingredienti (per una crostata di 28 cm di diametro):
  • 300 g di farina di grano tenero tipo 00
  • 125 g di burro a temperatura ambiente
  • 125 g di zucchero
  • 2 uova medie
  • scorza grattugiata di 1 limone non trattato
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • confettura di ciliegie

Procedimento:
Iniziate amalgamando gli ingredienti liquidi e lo zucchero: uova, zucchero, limone, sale, burro.
Ora versate il composto in una ciotola in cui avrete messo la farina setacciata con il lievito.
Lavorate velocemente l'impasto fino ad ottenere un panetto liscio, morbido ed omogeneo.
Avvolgete la frolla così ottenuta nella pellicola trasparente e fatela riposare in frigo per almeno 2 ore (può restarci anche fino a un giorno intero: più tempo riposa, più si insaporisce).
Intanto imburrate e infarinate una teglia per crostate.
Togliete la frolla dal frigo, mettete da parte circa 1/3 dell'impasto, e stendete con il matterello la parte restante fino ad ottenere una sfoglia tonda spessa 6-7 mm con cui fodererete la teglia.
Ricoprite la sfoglia con la confettura (la quantità è direttamente proporzionale alla golosità di chi la prepara!!!).
Usate la frolla che avevate messo da parte per ricavare le strisce che decoreranno la superficie della crostata, più un cordoncino che ne ricoprirà il perimetro.
Spennellate con del latte (o 1 uovo sbattuto con 1 cucchiaio di latte) e infornate a 180°C per 35-40 minuti.
Eccola qua: così rustica, tradizionale, buonissima...sa proprio di casa!



Lascia un Commento / Leave a Comment